Gruppo Marino

  • Concessionaria Ufficiale

Gruppo Marino

  • Concessionaria Ufficiale

I 5 film sulle auto più belli di sempre

26 aprile 2018

The Italian Job – Un colpo all'italiana

Corse in pista, folli inseguimenti in città e macchine parlanti amate da grandi e bambini: il filone dei motori al cinema è uno dei più prolifici e coinvolgenti, e scegliere i film sulle auto più belli di sempre è davvero difficile!

Da quelli che raccontano i circuiti storici e i piloti che ci hanno fatto sognare a quelli sulle corse clandestine, che aggiungono al brivido della velocità quello del proibito, il grande schermo ha dato vita a ritratti davvero indimenticabili di modelli unici e guidatori scatenati.

Noi di Gruppo Marino ne abbiamo scelti 5, in una nostra personalissima selezione: divertiti a stilare la tua classifica dei film sulle auto più belli di sempre.

  1. Un Maggiolino tutto matto (1968). Il primo film dell’amatissima serie Disney che vede protagonista Herbie il Maggiolino, che ha fatto innamorare dell’icona Volkswagen intere generazioni. Maltrattato da un cattivissimo pilota di auto da corsa, il maggiolino Herbie viene salvato da Jim, pilota in declino. Per gratitudine, dato che si scopre ben presto che Herbie ha un’anima, l’auto permette a Jim di vincere una gara dopo l’altra rivelandosi velocissima. I problemi, però, non tardano ad arrivare, tra piloti che vogliono impadronirsi del vincente Herbie e le gelosie del maggiolino nei confronti della nuova Lamborghini 400GT di Jim.
  2. The Italian Job – Un colpo all’italiana (1969). Un’altra auto iconica è protagonista di questo film very british: è a bordo di 3 Mini Cooper, infatti, che un gruppo di ladri inglese si dà a una rocambolesca fuga dopo aver gabbato nientemeno che la Fiat, rubando i ricavi della Casa automobilistica italiana. I più giovani conoscono meglio il remake del 2003, con le nuove Mini: dopo un inseguimento indimenticabile per Venezia, la pellicola si trasferisce a Los Angeles. Il fascino del vintage è però inarrivabile.
  3. Le 24 Ore di Le Mans (1971). La pellicola racconta una delle gare più famose del mondo con un notevole realismo, anche nel rappresentare i team, le vetture e la gara, la 24 Ore del 1970: il protagonista Steve McQueen – noto per essere egli stesso un appassionato pilota di auto e moto – guida la Gulf Porsche 917 K n. 20 ufficiale.
  4. Cars – Motori ruggenti (2006). Il film d’animazione della Pixar (distribuito da Disney) è uno dei più amati degli ultimi anni, non solo dai più piccoli, e il suo successo non accenna a diminuire – grazie anche ai riusciti sequel. Divertente e avventuroso, vede protagoniste vetture antropomorfe e racconta la storia di Saetta McQueen, una giovane auto rossa fiammante, promessa delle corse ispirate al mondo del campionato NASCAR.
  5. The Fast and the Furious: Tokyo Drift (2006). Non poteva assolutamente mancare una delle pellicole parte della saga che ha portato al cinema – dal 2001 a oggi – una serie di film amatissimi dagli appassionati di motori. Terzo in ordine di tempo, raccolta in realtà fatti che avvengono dopo Fast & Furious 6 (2013). Ambientato in Giappone, a differenza delle altre pellicole della serie, racconta il mondo del drift, la disciplina in cui non conta la velocità, ma l’abilità del pilota nel mantenere il controllo dell’auto in condizioni di scarsa aderenza.The Fast and the Furious: Tokyo Drift